获取我们在 Firebase 峰会上发布的所有信息,了解 Firebase 可如何帮助您加快应用开发速度并满怀信心地运行应用。了解详情

Autenticati con Firebase in modo anonimo su Android

Puoi utilizzare Firebase Authentication per creare e utilizzare account anonimi temporanei per l'autenticazione con Firebase. Questi account anonimi temporanei possono essere utilizzati per consentire agli utenti che non si sono ancora registrati alla tua app di lavorare con dati protetti da regole di sicurezza. Se un utente anonimo decide di registrarsi alla tua app, puoi collegare le sue credenziali di accesso all'account anonimo in modo che possa continuare a lavorare con i suoi dati protetti nelle sessioni future.

Prima di iniziare

  1. Se non l'hai già fatto, aggiungi Firebase al tuo progetto Android .
  2. Nel file Gradle del modulo (a livello di app) (in genere <project>/<app-module>/build.gradle ), aggiungi la dipendenza per la libreria Android Firebase Authentication. Ti consigliamo di utilizzare la distinta base Android di Firebase per controllare il controllo delle versioni della libreria.

    Kotlin+KTX

    dependencies {
        // Import the BoM for the Firebase platform
        implementation platform('com.google.firebase:firebase-bom:31.2.0')
    
        // Add the dependency for the Firebase Authentication library
        // When using the BoM, you don't specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-auth-ktx'
    }
    

    Utilizzando Firebase Android BoM , la tua app utilizzerà sempre versioni compatibili delle librerie Firebase Android.

    (Alternativa) Aggiungi le dipendenze della libreria Firebase senza utilizzare la distinta base

    Se scegli di non utilizzare Firebase BoM, devi specificare ogni versione della libreria Firebase nella relativa riga di dipendenza.

    Tieni presente che se utilizzi più librerie Firebase nella tua app, ti consigliamo vivamente di utilizzare la distinta base per gestire le versioni della libreria, che garantisce che tutte le versioni siano compatibili.

    dependencies {
        // Add the dependency for the Firebase Authentication library
        // When NOT using the BoM, you must specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-auth-ktx:21.1.0'
    }
    

    Java

    dependencies {
        // Import the BoM for the Firebase platform
        implementation platform('com.google.firebase:firebase-bom:31.2.0')
    
        // Add the dependency for the Firebase Authentication library
        // When using the BoM, you don't specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-auth'
    }
    

    Utilizzando Firebase Android BoM , la tua app utilizzerà sempre versioni compatibili delle librerie Firebase Android.

    (Alternativa) Aggiungi le dipendenze della libreria Firebase senza utilizzare la distinta base

    Se scegli di non utilizzare Firebase BoM, devi specificare ogni versione della libreria Firebase nella relativa riga di dipendenza.

    Tieni presente che se utilizzi più librerie Firebase nella tua app, ti consigliamo vivamente di utilizzare la distinta base per gestire le versioni della libreria, che garantisce che tutte le versioni siano compatibili.

    dependencies {
        // Add the dependency for the Firebase Authentication library
        // When NOT using the BoM, you must specify versions in Firebase library dependencies
        implementation 'com.google.firebase:firebase-auth:21.1.0'
    }
    
  3. Se non hai ancora collegato la tua app al tuo progetto Firebase, fallo dalla console Firebase .
  4. Abilita autenticazione anonima:
    1. Nella console Firebase , apri la sezione Auth .
    2. Nella pagina Metodi di accesso abilitare il metodo di accesso anonimo .
    3. Facoltativo : se hai eseguito l'upgrade del tuo progetto a Firebase Authentication with Identity Platform , puoi abilitare la pulizia automatica. Quando abiliti questa impostazione, gli account anonimi più vecchi di 30 giorni verranno automaticamente eliminati. Nei progetti con la pulizia automatica abilitata, l'autenticazione anonima non verrà più conteggiata ai fini dei limiti di utilizzo o delle quote di fatturazione. Vedere Pulizia automatica .

Esegui l'autenticazione con Firebase in modo anonimo

Quando un utente disconnesso utilizza una funzionalità dell'app che richiede l'autenticazione con Firebase, accedi in modo anonimo completando i seguenti passaggi:

  1. Nel metodo onCreate della tua attività, ottieni l'istanza condivisa dell'oggetto FirebaseAuth :

    Kotlin+KTX

    private lateinit var auth: FirebaseAuth
    // ...
    // Initialize Firebase Auth
    auth = Firebase.auth

    Java

    private FirebaseAuth mAuth;
    // ...
    // Initialize Firebase Auth
    mAuth = FirebaseAuth.getInstance();
  2. Quando inizializzi la tua attività, controlla se l'utente è attualmente connesso:

    Kotlin+KTX

    public override fun onStart() {
        super.onStart()
        // Check if user is signed in (non-null) and update UI accordingly.
        val currentUser = auth.currentUser
        updateUI(currentUser)
    }

    Java

    @Override
    public void onStart() {
        super.onStart();
        // Check if user is signed in (non-null) and update UI accordingly.
        FirebaseUser currentUser = mAuth.getCurrentUser();
        updateUI(currentUser);
    }
  3. Infine, chiama signInAnonymously per accedere come utente anonimo:

    Kotlin+KTX

    auth.signInAnonymously()
            .addOnCompleteListener(this) { task ->
                if (task.isSuccessful) {
                    // Sign in success, update UI with the signed-in user's information
                    Log.d(TAG, "signInAnonymously:success")
                    val user = auth.currentUser
                    updateUI(user)
                } else {
                    // If sign in fails, display a message to the user.
                    Log.w(TAG, "signInAnonymously:failure", task.exception)
                    Toast.makeText(baseContext, "Authentication failed.",
                            Toast.LENGTH_SHORT).show()
                    updateUI(null)
                }
            }

    Java

    mAuth.signInAnonymously()
            .addOnCompleteListener(this, new OnCompleteListener<AuthResult>() {
                @Override
                public void onComplete(@NonNull Task<AuthResult> task) {
                    if (task.isSuccessful()) {
                        // Sign in success, update UI with the signed-in user's information
                        Log.d(TAG, "signInAnonymously:success");
                        FirebaseUser user = mAuth.getCurrentUser();
                        updateUI(user);
                    } else {
                        // If sign in fails, display a message to the user.
                        Log.w(TAG, "signInAnonymously:failure", task.getException());
                        Toast.makeText(AnonymousAuthActivity.this, "Authentication failed.",
                                Toast.LENGTH_SHORT).show();
                        updateUI(null);
                    }
                }
            });
    Se l'accesso riesce, puoi usare il metodo getCurrentUser per ottenere i dati dell'account dell'utente.

Converti un account anonimo in un account permanente

Quando un utente anonimo si registra alla tua app, potresti voler consentire loro di continuare a lavorare con il suo nuovo account, ad esempio potresti voler rendere disponibili nel nuovo account gli articoli che l'utente ha aggiunto al proprio carrello prima di registrarsi carrello dell'account. Per fare ciò, completare i seguenti passaggi:

  1. Quando l'utente si registra, completa il flusso di accesso per il provider di autenticazione dell'utente fino alla chiamata, esclusa, di uno dei metodi FirebaseAuth.signInWith . Ad esempio, ottieni il token dell'ID Google dell'utente, il token di accesso a Facebook o l'indirizzo e-mail e la password dell'utente.
  2. Ottieni un AuthCredential per il nuovo provider di autenticazione:

    Accedi con Google

    Kotlin+KTX

    val credential = GoogleAuthProvider.getCredential(googleIdToken, null)

    Java

    AuthCredential credential = GoogleAuthProvider.getCredential(googleIdToken, null);
    Accesso a Facebook

    Kotlin+KTX

    val credential = FacebookAuthProvider.getCredential(token.token)

    Java

    AuthCredential credential = FacebookAuthProvider.getCredential(token.getToken());
    Accesso con password e-mail

    Kotlin+KTX

    val credential = EmailAuthProvider.getCredential(email, password)

    Java

    AuthCredential credential = EmailAuthProvider.getCredential(email, password);
  3. Passa l'oggetto AuthCredential al metodo linkWithCredential dell'utente che esegue l'accesso:

    Kotlin+KTX

    auth.currentUser!!.linkWithCredential(credential)
            .addOnCompleteListener(this) { task ->
                if (task.isSuccessful) {
                    Log.d(TAG, "linkWithCredential:success")
                    val user = task.result?.user
                    updateUI(user)
                } else {
                    Log.w(TAG, "linkWithCredential:failure", task.exception)
                    Toast.makeText(baseContext, "Authentication failed.",
                            Toast.LENGTH_SHORT).show()
                    updateUI(null)
                }
            }

    Java

    mAuth.getCurrentUser().linkWithCredential(credential)
            .addOnCompleteListener(this, new OnCompleteListener<AuthResult>() {
                @Override
                public void onComplete(@NonNull Task<AuthResult> task) {
                    if (task.isSuccessful()) {
                        Log.d(TAG, "linkWithCredential:success");
                        FirebaseUser user = task.getResult().getUser();
                        updateUI(user);
                    } else {
                        Log.w(TAG, "linkWithCredential:failure", task.getException());
                        Toast.makeText(AnonymousAuthActivity.this, "Authentication failed.",
                                Toast.LENGTH_SHORT).show();
                        updateUI(null);
                    }
                }
            });

Se la chiamata a linkWithCredential positivo, il nuovo account dell'utente può accedere ai dati Firebase dell'account anonimo.

Pulizia automatica

Se hai aggiornato il tuo progetto a Firebase Authentication with Identity Platform , puoi abilitare la pulizia automatica nella console Firebase. Quando abiliti questa funzione, consenti a Firebase di eliminare automaticamente gli account anonimi più vecchi di 30 giorni. Nei progetti con la pulizia automatica abilitata, l'autenticazione anonima non verrà conteggiata ai fini dei limiti di utilizzo o delle quote di fatturazione.

  • Tutti gli account anonimi creati dopo aver abilitato la pulizia automatica potrebbero essere eliminati automaticamente in qualsiasi momento dopo 30 giorni dalla creazione.
  • Gli account anonimi creati prima dell'abilitazione della pulizia automatica saranno idonei per l'eliminazione automatica a partire da 30 giorni dopo l'abilitazione della pulizia automatica.
  • Se disattivi la pulizia automatica, tutti gli account anonimi programmati per l'eliminazione rimarranno programmati per l'eliminazione. Questi account non vengono conteggiati ai fini dei limiti di utilizzo o delle quote di fatturazione.
  • Se "aggiorni" un account anonimo collegandolo a qualsiasi metodo di accesso, l'account non verrà eliminato automaticamente.

Se vuoi vedere quanti utenti saranno interessati prima di abilitare questa funzione e hai aggiornato il tuo progetto a Firebase Authentication with Identity Platform , puoi filtrare per is_anon in Cloud Logging .

Prossimi passi

Ora che gli utenti possono autenticarsi con Firebase, puoi controllare il loro accesso ai dati nel tuo database Firebase utilizzando le regole Firebase .