Google 致力于为黑人社区推动种族平等。查看具体举措
此页面由 Cloud Translation API 翻译。
Switch to English

Aggiungi Firebase al tuo progetto C ++

Potenzia i tuoi giochi C ++ con i nostri SDK Firebase C ++ che forniscono un'interfaccia C ++ su Firebase per iOS e per Android.

Accedi a Firebase interamente dal tuo codice C ++, senza dover scrivere codice nativo della piattaforma. Firebase SDK traduce anche molti idiomi specifici della lingua utilizzati da Firebase in un'interfaccia più familiare agli sviluppatori C ++.

Scopri ulteriori informazioni su come potenziare i tuoi giochi con Firebase nella nostra pagina dei giochi Firebase .

Hai già aggiunto Firebase al tuo progetto C ++? Assicurati di utilizzare l'ultima versione di Firebase C ++ SDK .

Prerequisiti

  • Installa quanto segue:

    • Xcode 10.3.0 o successivo
    • CocoaPods 1.9.0 o versioni successive
  • Assicurati che il tuo progetto abbia come target iOS 10 o versioni successive.

  • Configura un dispositivo iOS fisico o usa il simulatore iOS per eseguire la tua app.

  • Accedi a Firebase utilizzando il tuo account Google.

Passaggio 2 : crea un progetto Firebase

Prima di poter aggiungere Firebase al tuo progetto C ++, devi creare un progetto Firebase per connetterti al tuo progetto C ++. Visita Comprendere i progetti Firebase per ulteriori informazioni sui progetti Firebase.

Passaggio 3 : registra la tua app con Firebase

Dopo aver creato un progetto Firebase, puoi aggiungervi la tua app iOS.

Visita Comprendere i progetti Firebase per saperne di più sulle best practice e considerazioni per l'aggiunta di app a un progetto Firebase, incluso come gestire più varianti di build.

  1. Vai alla console Firebase .

  2. Al centro della pagina della panoramica del progetto, fare clic sull'icona iOS ( ) per avviare il flusso di lavoro di configurazione.

    Se hai già aggiunto un'app al tuo progetto Firebase, fai clic su Aggiungi app per visualizzare le opzioni della piattaforma.

  3. Inserisci l'ID bundle della tua app nel campo ID bundle iOS .

  4. (Facoltativo) Inserisci altre informazioni sull'app: nickname app e ID App Store .

  5. Fare clic su Registra app .

Passaggio 4 : aggiungi il file di configurazione di Firebase

  1. Fai clic su Scarica GoogleService-Info.plist per ottenere il tuo file di configurazione iOS di Firebase.

  2. Apri il tuo progetto C ++ in un IDE, quindi trascina il file di configurazione nella radice del tuo progetto C ++.

  3. Se richiesto, selezionare per aggiungere il file di configurazione a tutte le destinazioni.

Hai finito con le attività di configurazione nella console Firebase. Continua ad aggiungere gli SDK Firebase C ++ di seguito.

Passaggio 5 : aggiungi gli SDK Firebase C ++

I passaggi in questa sezione sono un esempio di come aggiungere prodotti Firebase supportati al tuo progetto Firebase C ++.

  1. Scarica Firebase C ++ SDK , quindi decomprimi l'SDK in un punto conveniente.

    Firebase C ++ SDK non è specifico della piattaforma, ma contiene librerie specifiche della piattaforma.

  2. Aggiungi i pod Firebase dall'SDK decompresso.

    1. Crea un Podfile se non ne hai già uno:

      cd your-app-directory
      pod init

    2. Al tuo Podfile, aggiungi i pod Firebase che desideri utilizzare nella tua app.

      Analytics abilitato

      # Add the Firebase pod for Google Analytics
      pod 'Firebase/Analytics'
      # Add the pods for any other Firebase products you want to use in your app # For example, to use Firebase Authentication and Firebase Realtime Database pod 'Firebase/Auth' pod 'Firebase/Database'

      Analytics non abilitato

      # Add the pods for the Firebase products you want to use in your app
      # For example, to use Firebase Authentication and Firebase Realtime Database
      pod 'Firebase/Auth'
      pod 'Firebase/Database'
    3. Installa i pod, quindi apri il file .xcworkspace in Xcode.

      pod install
      open your-app.xcworkspace

  3. Aggiungi framework Firebase dall'SDK decompresso.

    Il modo più semplice per aggiungere questi framework è di solito trascinarli da una finestra del Finder direttamente nel riquadro Project Navigator di Xcode (il riquadro all'estrema sinistra, per impostazione predefinita; o fare clic sull'icona del file in alto a sinistra di Xcode).

    1. Aggiungi il framework Firebase C ++ firebase.framework , necessario per utilizzare qualsiasi prodotto Firebase.

    2. Aggiungi il framework per ogni prodotto Firebase che desideri utilizzare. Ad esempio, per utilizzare Firebase Authentication, aggiungi firebase_auth.framework .

  4. Nella console di Firebase, nel flusso di lavoro di configurazione, fai clic su Avanti .

  5. Se hai aggiunto Analytics, esegui la tua app per inviare a Firebase la verifica di aver integrato correttamente Firebase. Altrimenti, puoi saltare questo passaggio di verifica.

    I registri del dispositivo mostreranno la verifica Firebase che l'inizializzazione è stata completata. Se hai eseguito la tua app su un emulatore con accesso alla rete, la console Firebase ti avvisa che la connessione dell'app è stata completata.

È tutto pronto! La tua app C ++ è registrata e configurata per utilizzare i prodotti Firebase.

Librerie disponibili

Ulteriori informazioni sulle librerie C ++ Firebase nella documentazione di riferimento e nella nostra versione open source dell'SDK su GitHub .

Librerie disponibili per iOS

Tieni presente che le librerie C ++ per Android sono elencate nella versione Android di questa pagina di configurazione .

Ogni prodotto Firebase ha dipendenze diverse. Assicurati di aggiungere tutte le dipendenze elencate per il prodotto Firebase desiderato al tuo progetto Podfile e C ++.

Prodotto Firebase Quadri e pod
AdMob (obbligatorio) firebase.framework
firebase_admob.framework
(obbligatorio) firebase_analytics.framework

pod 'Firebase/AdMob', '6.32.2'
(obbligatorio) pod 'Firebase/Analytics', '6.32.2'
Analytics (obbligatorio) firebase.framework
firebase_analytics.framework

pod 'Firebase/Analytics', '6.32.2'
Autenticazione (obbligatorio) firebase.framework
firebase_auth.framework

pod 'Firebase/Auth', '6.32.2'
Cloud Firestore (alpha) (obbligatorio) firebase.framework
firebase_firestore.framework
firebase_auth.framework

pod 'Firebase/Firestore', '6.32.2'
pod 'Firebase/Auth', '6.32.2'
Cloud Functions (obbligatorio) firebase.framework
firebase_functions.framework

pod 'Firebase/Functions', '6.32.2'
Messaggistica cloud (obbligatorio) firebase.framework
firebase_messaging.framework
(consigliato) firebase_analytics.framework

pod 'Firebase/Messaging', '6.32.2'
(consigliato) pod 'Firebase/Analytics', '6.32.2'
Cloud Storage (obbligatorio) firebase.framework
firebase_storage.framework

pod 'Firebase/Storage', '6.32.2'
Collegamenti dinamici (obbligatorio) firebase.framework
firebase_dynamic_links.framework
(consigliato) firebase_analytics.framework

pod 'Firebase/DynamicLinks', '6.32.2'
(consigliato) pod 'Firebase/Analytics', '6.32.2'
Database in tempo reale (obbligatorio) firebase.framework
firebase_database.framework

pod 'Firebase/Database', '6.32.2'
Configurazione remota (obbligatorio) firebase.framework
firebase_remote_config.framework
(consigliato) firebase_analytics.framework

pod 'Firebase/RemoteConfig', '6.32.2'
(consigliato) pod 'Firebase/Analytics', '6.32.2'

Informazioni aggiuntive per la configurazione mobile

Metodo swizzling

In iOS, alcuni eventi dell'applicazione (come l'apertura di URL e la ricezione di notifiche) richiedono al delegato dell'applicazione per implementare metodi specifici. Ad esempio, la ricezione di una notifica potrebbe richiedere al delegato dell'applicazione di implementare l' application:didReceiveRemoteNotification: Poiché ogni applicazione iOS ha il proprio delegato app, Firebase utilizza il metodo swizzling , che consente la sostituzione di un metodo con un altro, per collegare i propri gestori oltre a quelli che potresti aver implementato.

Le librerie Dynamic Links e Cloud Messaging devono collegare i gestori al delegato dell'applicazione utilizzando il metodo swizzling. Se stai utilizzando uno di questi prodotti Firebase, al momento del caricamento, Firebase identificherà la tua classe AppDelegate e vi inserirà i metodi richiesti, concatenando una chiamata all'implementazione del metodo esistente.

Configurare un flusso di lavoro desktop ( beta )

Quando crei un gioco, è spesso molto più facile testarlo prima su piattaforme desktop, quindi distribuirlo e testarlo sui dispositivi mobili in un secondo momento durante lo sviluppo. Per supportare questo flusso di lavoro, forniamo un sottoinsieme degli SDK Firebase C ++ che possono essere eseguiti su Windows, macOS, Linux e dall'editor C ++.

  1. Per i flussi di lavoro desktop, è necessario completare quanto segue:

    1. Configura il tuo progetto C ++ per CMake.
    2. Crea un progetto Firebase
    3. Registra la tua app (iOS o Android) con Firebase
    4. Aggiungi un file di configurazione Firebase per la piattaforma mobile
  2. Crea una versione desktop del file di configurazione di Firebase:

    • Se hai aggiunto il file Android google-services.json : quando esegui la tua app, Firebase individua questo file mobile , quindi genera automaticamente un file di configurazione Firebase desktop ( google-services-desktop.json ).

    • Se hai aggiunto il file iOS GoogleService-Info.plist : prima di eseguire l'app, devi convertire questo file mobile in un file di configurazione Firebase desktop . Per convertire il file, esegui il seguente comando dalla stessa directory del tuo file GoogleService-Info.plist :

      generate_xml_from_google_services_json.py --plist -i GoogleService-Info.plist

    Questo file di configurazione desktop contiene l'ID del progetto C ++ che hai inserito nel flusso di lavoro di configurazione della console Firebase. Visita Comprendere i progetti Firebase per saperne di più sui file di configurazione.

  3. Aggiungi gli SDK Firebase al tuo progetto C ++.

    I passaggi seguenti servono come esempio di come aggiungere qualsiasi prodotto Firebase supportato al tuo progetto C ++. In questo esempio, esaminiamo l'aggiunta di Firebase Authentication e Firebase Realtime Database.

    1. Imposta la variabile di ambiente FIREBASE_CPP_SDK_DIR sulla posizione dell'SDK di Firebase C ++ decompresso.

    2. Al file CMakeLists.txt del tuo progetto, aggiungi il seguente contenuto, incluse le librerie per i prodotti Firebase che desideri utilizzare. Ad esempio, per utilizzare Firebase Authentication e Firebase Realtime Database:

      # Add Firebase libraries to the target using the function from the SDK.
      add_subdirectory(${FIREBASE_CPP_SDK_DIR} bin/ EXCLUDE_FROM_ALL)
      
      # The Firebase C++ library `firebase_app` is required,
      # and it must always be listed last.
      
      # Add the Firebase SDKs for the products you want to use in your app
      # For example, to use Firebase Authentication and Firebase Realtime Database
      set(firebase_libs firebase_auth firebase_database firebase_app)
      target_link_libraries(${target_name} "${firebase_libs}")
      
  4. Esegui la tua app C ++.

Librerie disponibili (desktop)

Firebase C ++ SDK include il supporto del flusso di lavoro desktop per un sottoinsieme di funzionalità, consentendo l'utilizzo di alcune parti di Firebase in build desktop autonome su Windows, macOS e Linux.

Prodotto Firebase Riferimenti alla libreria (utilizzando CMake)
Autenticazione firebase_auth
(obbligatorio) firebase_app
Cloud Firestore (alpha) firebase_firestore
firebase_auth
firebase_app
Cloud Functions firebase_functions
(obbligatorio) firebase_app
Cloud Storage firebase_storage
(obbligatorio) firebase_app
Database in tempo reale firebase_database
(obbligatorio) firebase_app
Configurazione remota firebase_remote_config
(obbligatorio) firebase_app

Firebase fornisce le restanti librerie desktop come implementazioni stub (non funzionali) per comodità durante la creazione per Windows, macOS e Linux. Pertanto, non è necessario compilare in modo condizionale il codice per indirizzare il desktop.

Desktop del database in tempo reale

Realtime Database SDK per desktop utilizza REST per accedere al database, quindi è necessario dichiarare gli indici che si utilizzano con Query::OrderByChild() sul desktop altrimenti i listener non funzioneranno.

Informazioni aggiuntive per la configurazione del desktop

Librerie di Windows

Per Windows, le versioni della libreria vengono fornite in base a quanto segue:

  • Piattaforma di compilazione: modalità a 32 bit (x86) rispetto a 64 bit (x64)
  • Ambiente di runtime Windows: multithread / MT vs multithreading DLL / MD
  • Obiettivo: versione vs debug

Tieni presente che le seguenti librerie sono state testate utilizzando Visual Studio 2015 e 2017.

Quando si creano app desktop C ++ su Windows, collegare le seguenti librerie di Windows SDK al progetto. Consultare la documentazione del compilatore per ulteriori informazioni.

Libreria Firebase C ++ Dipendenze della libreria di Windows SDK
Autenticazione advapi32, ws2_32, crypt32
Cloud Firestore advapi32, ws2_32, crypt32, rpcrt4, ole32, shell32
Cloud Functions advapi32, ws2_32, crypt32, rpcrt4, ole32
Cloud Storage advapi32, ws2_32, crypt32
Database in tempo reale advapi32, ws2_32, crypt32, iphlpapi, psapi, userenv
Configurazione remota advapi32, ws2_32, crypt32, rpcrt4, ole32

librerie macOS

Per macOS (Darwin), le versioni della libreria sono fornite per la piattaforma a 64 bit (x86_64). I framework sono forniti anche per comodità.

Tieni presente che le librerie macOS sono state testate utilizzando Xcode 10.3.0.

Quando crei app desktop C ++ su macOS, collega quanto segue al tuo progetto:

  • libreria di sistema pthread
  • CoreFoundation sistema macOS CoreFoundation
  • Framework del sistema macOS Foundation
  • Framework del sistema macOS di Security
  • Framework del sistema GSS macOS
  • Framework del sistema macOS Kerberos
  • SystemConfiguration framework del sistema macOS

Consultare la documentazione del compilatore per ulteriori informazioni.

Librerie Linux

Per Linux, le versioni di libreria sono fornite per piattaforme a 32 bit (i386) e 64 bit (x86_64).

Si noti che le librerie Linux sono state testate utilizzando GCC 4.8.0, GCC 7.2.0 e Clang 5.0 su Ubuntu.

Quando pthread app desktop C ++ su Linux, collega la libreria di sistema pthread al tuo progetto. Consultare la documentazione del compilatore per ulteriori informazioni. Se stai creando con GCC 5 o -D_GLIBCXX_USE_CXX11_ABI=0 successive, definisci -D_GLIBCXX_USE_CXX11_ABI=0 .

Prossimi passi