Google 致力于为黑人社区推动种族平等。查看具体举措

Aggiungi Firebase al tuo progetto JavaScript

Segui questa guida per utilizzare l'SDK JavaScript di Firebase nella tua app Web o come client per l'accesso dell'utente finale, ad esempio in un'applicazione desktop o IoT Node.js.

Passaggio 1 : crea un progetto Firebase e registra la tua app

Prima di poter aggiungere Firebase alla tua app JavaScript, devi creare un progetto Firebase e registrare la tua app con quel progetto. Quando registri la tua app con Firebase, otterrai un oggetto di configurazione Firebase che utilizzerai per connettere la tua app alle risorse del tuo progetto Firebase.

Visita Capire i progetti Firebase per saperne di più sui progetti Firebase e sulle best practice per l'aggiunta di app ai progetti.

Se non disponi già di un progetto JavaScript e desideri semplicemente provare un prodotto Firebase, puoi scaricare uno dei nostri esempi di avvio rapido .

Passaggio 2 : installa l'SDK e inizializza Firebase

Questa pagina descrive le istruzioni di configurazione per la versione 9 di Firebase JS SDK, che utilizza un formato modulo JavaScript .

Questo flusso di lavoro utilizza npm e richiede bundler di moduli o strumenti del framework JavaScript perché l'SDK v9 è ottimizzato per funzionare con bundler di moduli per eliminare il codice inutilizzato (shaking dell'albero) e ridurre le dimensioni dell'SDK.

  1. Installa Firebase usando npm:

    npm install firebase
  2. Inizializza Firebase nella tua app e crea un oggetto App Firebase:

    import { initializeApp } from 'firebase/app';
    
    // TODO: Replace the following with your app's Firebase project configuration
    const firebaseConfig = {
      //...
    };
    
    const app = initializeApp(firebaseConfig);
    

    Un'app Firebase è un oggetto simile a un contenitore che memorizza la configurazione comune e condivide l'autenticazione tra i servizi Firebase. Dopo aver inizializzato un oggetto app Firebase nel codice, puoi aggiungere e iniziare a utilizzare i servizi Firebase.

Passaggio 3 : accedi a Firebase nella tua app

I servizi Firebase (come Cloud Firestore, Autenticazione, Realtime Database, Remote Config e altro) sono disponibili per l'importazione all'interno di singoli pacchetti secondari.

L'esempio seguente mostra come utilizzare Cloud Firestore Lite SDK per recuperare un elenco di dati.

import { initializeApp } from 'firebase/app';
import { getFirestore, collection, getDocs } from 'firebase/firestore/lite';
// Follow this pattern to import other Firebase services
// import { } from 'firebase/<service>';

// TODO: Replace the following with your app's Firebase project configuration
const firebaseConfig = {
  //...
};

const app = initializeApp(firebaseConfig);
const db = getFirestore(app);

// Get a list of cities from your database
async function getCities(db) {
  const citiesCol = collection(db, 'cities');
  const citySnapshot = await getDocs(citiesCol);
  const cityList = citySnapshot.docs.map(doc => doc.data());
  return cityList;
}

Passaggio 4 : utilizzare un bundler di moduli (webpack/Rollup) per la riduzione delle dimensioni

Firebase Web SDK è progettato per funzionare con i bundler di moduli per rimuovere qualsiasi codice inutilizzato (scuotimento dell'albero). Consigliamo vivamente di usare questo approccio per le app di produzione. Strumenti come Angular CLI , Next.js , Vue CLI o Create React App gestiscono automaticamente il raggruppamento di moduli per le librerie installate tramite npm e importate nella tua base di codice.

Consulta la nostra guida Utilizzo dei bundler di moduli con Firebase per ulteriori informazioni.

Servizi Firebase disponibili per il web

Ora che sei configurato per utilizzare Firebase, puoi iniziare ad aggiungere e utilizzare uno dei seguenti servizi Firebase disponibili nella tua app web.

I seguenti comandi mostrano come importare le librerie Firebase installate localmente con npm . Per opzioni di importazione alternative, vedere la documentazione delle librerie disponibili .

Prossimi passi

Ulteriori informazioni su Firebase: